perchè non esistono i capi must have ndm

Perché non esistono i capi must have

Tabella dei Contenuti

Sul web si vedono un sacco di video, articoli ecc che consigliano i capi must-have, ovvero i capi che DEVI avere nell’armadio.

10 capi da avere nell’armadio, 14 capi che non puoi non avere, i 10 capi indispensabili….

Oggi volevo scrivere sul perché non condivido affatto questo pensiero e questo modo di costruire il proprio guardaroba.

No, non devi avere un blazer se non ne hai mai sentita la necessità, no non devi avere un tubino nero se non ti senti a tuo agio indossandolo

Come scegliere i propri must have

Sono fortemente convinta che non ci siano capi must-have che valgano per tutti.  Ci sono però delle regole per trovare i propri.

Quali vestiti mi rappresentano?

La base imprescindibile è sempre una sola capire qual è lo stile che ti rappresenta che automaticamente poi sarà anche quello che ti fa sentire a tuo agio. Qual è il modo di vestire che ti rispecchia e ti descrive, l’abbigliamento infondo serve a questo no ?!

E ricordati che uno stile per essere personale non deve essere per forza eccentrico

Cosa mi dona?

È poi importante capire quali capi ti donano maggiormente, sia per quello che riguarda il taglio degli abiti, i colori e le fantasie.

Molto spesso forzandosi a seguire le mode e acquistando in negozi troppo legato ai nuovi trend, come tutti quelli di fast fashion ad esempio, si perde di vista cosa ci piace perché ci sta bene e cosa ci piace perché siamo abituati a vederlo ovunque.

Rimane poi che ci vuole del tempo per capire a pieno in proprio fisico ed i propri colori, man mano è sempre più facile farsi un’idea di quali capi sono adatti a noi e quali no.

Quali sono le mie necessità?

Come possono essere must-have gli stessi capi per tutti se tutti abbiamo vite diverse?

Un elemento fondamentale da tenere presente quando si costruisce il proprio guardaroba è il proprio stile di vita. È normalissimo che le esigenze e quindi i capi cardine del vostro guardaroba cambino nel tempo, avrete necessità diverse a 20 anni, a 30, a 40 ecc

Questo non tanto perché i vostri gusti saranno cambiati drasticamente, ma perché il vostro stile di vita lo avrà fatto.

Cercate quindi di acquistare capi che effettivamente poi abbiate l’occasione di indossare, lavorate in ufficio? Lavorate da casa? Cosa vi piace fare nel tempo libero? agite di conseguenza.

Grazie a queste regole, o meglio a queste domande, è più facile capire quali sono i nostri capi must have, ovvero i capi da avere nell’armadio su quali costruire poi il proprio guardaroba.

Rispondere a queste domande ci aiuta a fare in primo luogo un bel decluttering del nostro guardaroba nell’ottica di tenere solo ciò che ci rispecchia. La fase successiva può essere poi quella di stilare una wishlist dei capi che abbiamo capito ci potrebbero essere utili e non possediamo. Per fare questo ho creato un template gratuito che trovate qui, ho spiegato bene come usarlo in questo articolo tutto dedicato ad un approccio consapevole ai saldi ed allo shopping in generale.

È così che dopo un bel po’ di riordino e qualche acquisto mirato riusciremo ad avere un guardaroba che ci rispecchia a pieno e la sensazione di non avere mai nulla da mettere sarà un ricordo.

Sono curiosa, quali sono i vostri personalissimi capi must have? Quali sono i capi che non avete nell’armadio e di cui non sentite la mancanza?  Ditemelo nei commenti qui sotto o su Instagram.

4.5 2 voto
Voto dell'articolo
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tabella dei Contenuti

Newsletter
Instagram

Post Recenti

come vendere su vinted ndm
Guide

Come vendere su Vinted

Guida passo passo per iniziare a vendere su Vinted. Come funziona l’app, il profilo, le foto, i post, le descrizioni, le spedizioni, le funzioni aggiuntive e tutto quello che non ti è chiaro sulla nuova app di compravendita di second hand.

Leggi di più »
2
0
Lascia un commento!x