migliori marche di jeans ndm

Migliori marchi di jeans da donna

Tabella dei Contenuti

Dopo l’articolo sulla ricerca del jeans perfetto ho pensato potesse essere utile fare un elenco dei brand che preferisco quando si parla di jeans o denim in generale.

A mio parere i jeans sono quei prodotti sui quali vale la pena spendere qualche soldo in più. Può sembrare un pensiero controcorrente, infatti spesso viene da pensare al contrario, prediligendo jeans provenienti da brand low cost per spendere qualcosa di più su altri pezzi del proprio guardaroba. Ma, se ci pensate bene, quante volte vi trovate ad indossare lo stesso paio di jeans, io moltissime. Nonostante ne abbia una collezione abbastanza ricca, con diversi fit, lavaggi e tessuti. Quando un jeans mi piace tendo a metterlo moltissimo. Per questo mi piace che sia di qualità, che regga i lavaggi e non perda la vestibilità durante l’uso quotidiano.

Da qui la voglia di darvi qualche nome di brand con qui mi trovo bene, dai più scontati a qualcuno meno conosciuto. La fascia di prezzo è abbastanza uniforme, se infatti trovo sconsigliabile andare sulla fast fashion, anche optare per brand premium è forse esagerato. Per questo tutti questi brand producono jeans che sia aggirano a prezzo pieno sui 100-150 euro, poco meno o poco più. Questo significa che con i saldi e varie offerte si può arrivare a pagarli anche 50-70 euro. Meno se si va nel mercato del second hand, che per i jeans può valere la pena, soprattutto se si amano i tagli e fit vintage.

Levi’s

Il classico classicissimo, ma comunque uno dei migliori brand di denim. Con Levi’s si va sul sicuro, dal modello più classico ai modelli più modaioli, tutti resi distinguibile dalla famosissima linguetta rossa. Infinite possibilità di fit, composizione, peso e taglie. Levi’s infatti propone anche le taglie plus, anche se solo su una selezione di modelli.

Lee

Anche questo un marchio storico che a mio parere non ha nulla da invidiare al più famoso concorrente, I prezzi sono più bassi e la qualità è molto alta, nonché la varietà dell’offerta. Come Levi’s anche Lee dispone di una linea plus per estendere la disponibilità di taglie.

Link Amazon: jeans Lee da donna

Tommy Hilfiger

Questo brand non nasce come produttore di jeans, ma come produttore di abbigliamento lifestyle con due brand TOMMY HILFIGER e la linea più giovane TOMMY JEANS. Io personalmente adoro i loro denim soprattutto per vestibilità e composizione.  Se poi siete amanti dei loghi visibili, ultimamente propongono dei jeans brandizzati dalla testa ai piedi, un po’ eccentrici ma a mio parere bellissimi.

Madewell

Un produttore americano di abbigliamento, ma prima di tutto di jeans. Quello che amo di più di questo brand è l’attenzione che ha nel rendere il prodotto inclusivo per tutte le body shape. È l’unico produttore che conosco a mostrare lo stesso articolo su più modelle con diverse taglie. Proponendo un ampio range di taglie e di lunghezze.

G-star RAW

Il jeans con un approccio circolare per rispettare il pianeta.

G-star ROW ha una particolare attenzione per la sostenibilità ambientale su tutta la catena di produzione. Se vuoi saperne di più ecco la loro pagina dedicata agli aspetti di sostenibilità ambientale del brand.

Closed

Famosi tra tutti per il distintivo Pedal Pusher, ovvero il taglio caratteristico della parte frontale del jeans che crea sull’addome un taglio ad X sulle tasche. Oltre a questo dettaglio, si distinguono per varietà di modelli e qualità del prodotto.

Neuw

Come i Closed anche questi jeans hanno un tratto distintivo, il Fob Ring, ovvero l’anello metallico che passa sul passante frontale per la cintura. Di questo brand quello che amo maggiormente è la varietà di fit: originali, alla moda, accompagnati ad un tessuto e finiture di qualità.

Dondup

Se invece prediligete il made in Italy, ecco una buona scelta. Italiana, ma con uno stile internazionale.

Spero che questa lista vi possa essere stata utile, se avete un brand di danim del cuore non esitate a scriverlionei commenti,  un saluto da NientedaMettere.

L’articolo contiene alcuni link affiliati.

L’articolo non è sponsorizzato dai marchio in oggetto

0 0 voto
Voto dell'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tabella dei Contenuti

Newsletter
Instagram

Post Recenti

kit manicure semipermanente a casa
Beauty

La Manicure con Semipermanente da fare a casa

Ormai da qualche mese sto utilizzando un nuovo prodotto sulle mie unghie, il semipermanente di Manucurist. Con il tempo mi sono stufata di essere dipendente dai saloni per rinnovare e rimuovere il semipermanente. Mi ritrovavo spesso a dover presentarmi in ufficio o uscire con gli amici con lo smalto danneggiato,

Leggi di più »
0
Lascia un commento!x