5 trucchetti per fare acquisti su zalando

5 trucchi per fare acquisti su Zalando

Tabella dei Contenuti

Ormai da 4 anni compro quasi esclusivamente online e per quello che riguarda l’abbigliamento sicuramente la scelta numero uno per me è Zalando. Per questo dopo innumerevoli ordini ho deciso di condividere qualche trucchetto per fare acquisti su Zalando e su Zalando Privè.

In questo articolo mi soffermerò su Zalando.it, per qualche dritta su Zalando Privè questo è il link.

Zalando è uno dei più grandi rivenditori di abbigliamento ed accessori online in Europa, ha sede a Berlino in Germania, è nato nel 2008 per arrivare in Italia nel 2011.

Sull’ e-commerce potete trovare moda uomo, donna, bambino, nonché il settore beauty, arrivato recentemente sul sito. I brand in vendita sulla piattaforma sono moltissimi ed eterogenei, per provenienza, stile e fascia di prezzo.

Veniamo ora ad alcuni trucchetti:

1- Il Carrello e la Wishlist

Una delle funzioni che forse preferisco di Zalando.it è la possibilità di avere contemporaneamente una wishlist ed un carrello che rimangono salvati. È per questo facile ed utilissimo aggiungere l’articolo dei propri sogni nella wishlist per poi ricevere una notifica via mail qualora questo diminuisse di prezzo. Attenti però che, diversamente da Amazon, il sistema non avverte quando il prezzo invece aumenta.

2- Nuovamente disponibile

Un’altra funzione molto utile è l’attivazione della campanella, così da ricevere un avviso se un oggetto esaurito torna nuovamente disponibile nella nostra taglia.

Per farlo è sufficiente andare dal carrello sulla pagina dell’articolo esaurito e dando taglia e mail richiedere il promemoria.

3- I Filtri 

Una delle cose che rende, a mio parere, migliore lo shopping online rispetto a quello offline sono i filtri. Sapendoli usare, in poco tempo si riesce a trovare ciò che realmente stiamo cercando. Zalando è uno dei siti con un sistema di filtri migliori. Oltre ad i classici filtri di taglia e tipologia, ecc. su Zalando c’è anche il filtro per sconto che ci permette di vedere i prodotti scontati di una certa percentuale. È possibile ad esempio vedere sono gli articoli scontati dal 60% in poi.

Si ha inoltre la possibilità di seguire i brand che sono di nostro interesse. Questa è una una funzione che non ho mai visto in altri siti, infatti è molto più simile ad una funzione da  social network. Una volta fatta questa selezione di brand, Zalando la terrà in memoria per usarla come filtro in una qualsiasi ricerca. Questo è molto comodo e permette un gran risparmio di tempo.

Vi sono infine due filtri molto utili e attuali, in quanto mostrano l’impegno che il sito sta prendendo nei confronti della sostenibilità del mercato della moda. Questi sono il filtro per materiale e per sostenibilità. Questa scelta messa in primo piano fa parte della volontà di Zalando di rendere obbligatoria la valutazione della sostenibilità per i brand in vendita sulla sua piattaforma. Inotre a mio parere la composizione è uno dei primi, se non il primo, elemento per cui scelgo un capo d’abbigliamento.

4- Sconti temporanei

Se come me tendete a riempire il carrello senza controllo per poi guardare il totale e prendervi un colpo, meglio adottare qualche accortezza. Oltre alle notifiche automatiche di sconti degli oggetti presenti all’interno del carrello o nella wishlist, è possibile aspettare degli sconti extra applicabili agli articoli già scontati. Zalando in alcuni momenti offre sconti extra del 15% o del 20%, questi sono visibili, quando disponibili, nell’homepage ed applicabili con un codice sconto. Sono più frequenti durante le festività ed i periodi di saldi, solitamente iniziano il lunedì e ricorrono ogni due settimane.

5- I Saldi

Come nei negozi fisici anche sulle piattaforme di vendita online ci sono i saldi, la semplice differenza è che sono molto più vantaggiosi. Sia per i saldi invernali che per quelli estivi si arriva a sconti fino al 70%. Una dritta è quella guardare il sito un po’ prima rispetto alle giornate di inizio saldi ufficiali, infatti sul web di norma i saldi iniziano un po’ prima. Questo è il momento migliore per trovare la propria taglia ad un prezzo conveniente. Se si punta invece a prezzi stracciati, con il rischio però di non trovare più la disponibilità, meglio aspettare un po’ per veder scendere il prezzo del prodotto. Se al prezzo in saldo si riescono poi ad abbinare gli sconti temporanei, di cui parlavo prima, il gioco è fatto.

Bene, ora siete pronti per iniziare o continuare a fare shopping su Zalando!!!

Spero che questi consigli vi siano piaciuti, se ne avete altri non esitate a scriverli nei commenti,  un saluto da NientedaMettere.

L’articolo non è in alcun modo sponsorizzato dal marchio in oggetto.

0 0 voto
Voto dell'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tabella dei Contenuti

Newsletter
Instagram

Post Recenti

kit manicure semipermanente a casa
Beauty

La Manicure con Semipermanente da fare a casa

Ormai da qualche mese sto utilizzando un nuovo prodotto sulle mie unghie, il semipermanente di Manucurist. Con il tempo mi sono stufata di essere dipendente dai saloni per rinnovare e rimuovere il semipermanente. Mi ritrovavo spesso a dover presentarmi in ufficio o uscire con gli amici con lo smalto danneggiato,

Leggi di più »
0
Lascia un commento!x